Salta al contenuto

Girare intorno a false verità e obiettivi disfunzionali

Se guardate una lampadina accesa di notte vi accorgerete della presenza di insetti notturni che ci girano attorno. Questi insetti sono incastrati dalla luce della lampadina.

Si sono evoluti utilizzando la Luna come punto di riferimento per la loro navigazione (cioè l’attività di spostamento dello spazio), quindi il loro sistema di correzione della rotta e totalmente sfalsato, con la lampadina. Finiscono per girarci intorno, rimanendo incastrati in un loop.

Noi facciamo una cosa simile, facciamo un esempio. Riusciamo ad orientarci tramite la nostra verità che in questo caso è il Sole. Ma spesso ci ritroviamo a proiettare esternamente una luce, che non è la luce del Sole, questa luce è una verità che noi andiamo a creare ma che spesso è soltanto deleteria.

Facciamo un esempio pratico per capirci, se penso: “io non valgono niente“, questo perché sono sempre stato abituato nella mia storia a pensare che non valgo niente, proietto una luce che sarà il mio obiettivo: dimostrare che valgo qualcosa.

Ecco, a questo punto siamo entrati in loop esattamente come l’insetto con la lampadina, cominceremo a girare attorno a questa verità, la quale ci sembrerà il Sole. Ma la vera luce non riusciamo più a vederla, proprio come l’insetto, non vede più la Luna, altrimenti la utilizzerebbe per la sua navigazione, purtroppo è in trappola, proprio come noi.

[wp_ulike]

La prima sessione è gratuita