Salta al contenuto

Tensione sessuale VS conversazione

Se sei un uomo potresti pensare che parlare con una donna che ti interessa non è facile. Lo stesso vale se sei una donna. Spesso si corre il rischio di rimanere mentali. Quando sei a tu per tu con un potenziale partner e sei preso dai discorsi, dai ragionamenti, dal cercare di piacere… la tensione sessuale che potresti sperimentare viene letteralmente soffocata.

Quando è attivo il “canale delle parole” la tensione sessuale tende ad essere smorzata. Quale canale utilizzare dipende molto dalla situazione, è chiaro che se siamo in una situazione lavorativa, ad esempio due colleghi di lavoro, anche se potenzialmente c’è una qualche tensione sessuale, sarà probabile che la modalità di comunicazione utilizzata sarà razionale e tenderà a smorzare la tensione sessuale, ad esempio per non creare situazioni imbarazzanti.

Ma nel giusto contesto non bisogna essere preda delle parole, quando sarebbe la situazione giusta, per vivere la tensione sessuale, noi continuiamo a mantenere aperto quest’altro canale: parole, discorsi, ragionamenti, convenzioni e ciò disperde la tensione sessuale.

Perché il cervello tende a cercare parole e ragionamenti e non se ne sta un po’ buono a sentire il momento?

Perchè è imbarazzante stare connessi senza parlare, guardare negli occhi senza dire niente è bellissimo ma durante le prime volte in cui provi è anche molto imbarazzante e noi non siamo proprio abituati a farlo. Perciò, in modo praticamente automatico, tendi a rimanere incastrato nei discorsi.

Come facciamo a diminuire le parole e allargare questo altro meraviglioso canale?

Piano piano, comincia a diminuire i discorsi, pronunciare sempre meno parole, aumentare il tempo in cui guardi l’altra persona negli occhi profondamente e quando la guardi tenta di sentire quello che provi, sperimenterai una tensione stimolante che cresce, aumenta. Inizialmente sarà difficile gestirla, ma poi ti abituerai, l’ansia che l’accompagna se ne andrà e riuscirai a viverti appieno quelle sensazioni. Si accenderà così tutto il fuoco che le parole soffocavano.

[wp_ulike]

La prima sessione è gratuita


2 Commenti

  1. Anto Anto

    Io non riesco a stare in quella tensione, è più forte di me! Come posso fare?

    • Roberto Masini Roberto Masini

      Ciao Anto, non preoccuparti, contattami e risolviamo il problema!

I commenti sono chiusi.