Salta al contenuto

Togliersi i vestiti alla festa in maschera

Realizziamo ad hoc dei vestiti sui nostri pensieri, come se fossimo dei sarti. Ad esempio un tuo amico ti chiede:

“Faresti questa cosa con me?”

Tu rispondi: “Ma sì certo, so che ci tieni molto, quindi facciamola assolutamente! Mi fa piacere!”.

Ma se fossimo consapevoli di essere dei bravissimi sarti ci renderemmo conto che sotto quel bel vestito che abbiamo realizzato ci sta questo:

“Ma sì, tanto non ho niente da fare, mi annoio, almeno faccio qualcosa”.

festa in maschera - togliersi i vestiti

E una menzogna tira l’altra. In parte consapevoli e in parte no. E’ così che ci siamo costruiti il nostro guardaroba.

Ma i vestiti bisogna togliersi! Non abbiamo bisogno di apparire buoni, l’essere umano è buono di base, poi però, quando inizia ad acquistare vestiti e a farseli su misura, c’è chi sceglie il vestito di Arlecchino ma c’è anche chi sceglie il vestito da diavolo, da squalo, ecc…

Ma se noi i vestiti li eliminiamo tutti… non sarebbe più una festa in maschera, ma troveremmo tanti altri modi per divertirci!

[wp_ulike]

La prima sessione è gratuita